Seleziona una pagina

Bali

L'Isola degli Dei

Info Rapide

Stato:
Indonesia
Regione:
Bali
Lingua parlata:
Indonesiano, balinese, inglese
Moneta:
Rupia Indonesiana
Documenti:

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi alla data di uscita prevista dall’Indonesia.

Visto d'ingresso: rivolgersi all'Amabasciata Indonesiana a Roma

Corrente e Prese:
230 V / 50 Hz - Spina Tipo C, F e G

Bali è una delle mete più ambite dai turisti provenienti da tutto il mondo. Un’isola unica, magica e paradisiaca che tutti sogniamo di scoprire. Il suo fascino deriva dalla folta vegetazione pluviale, dagli alti vulcani ancora attivi, dalle famose risaie a terrazze, dai mistici templi che sorgono immersi nella natura e dal bellissimo mare blu.

Un luogo perfetto per rilassarsi e staccare dal mondo occidentale, frenetico e a volte fin troppo evoluto, alla scoperta di una terra che ha saputo mantenere il contatto con la natura e con gli antichi spiriti ancora oggi venerati e rispettati. Bali è adatta anche ai viaggiatori più attivi ed avventurosi che potranno cimentarsi nell’alpinismo, scalando montagne e vulcani, o nel surf, sfidando le famose onde balinesi, o ancora immergendosi in un profondo mare blu alla scoperta di ricchi fondali.

Bali saprà entrarvi nel cuore stimolando tutti i vostri sensi.

Il profumo dei fiori che vengono disposti lungo i marciapiedi o posizionati sugli altari come offerta agli dei vi accompagnerà per tutto il vostro viaggio. Come anche il profumo del riso al gelsomino e degli incensi utilizzati nei templi.

L’infinita gamma di colori che dipinge l’isola rimarrà impressa nella vostra mente. Non riuscirete mai a contare tutti i toni di verde presenti in una risaia e non potrete mai ottenere la vivacità dei rossi, gialli, blu e viola dei fiori che crescono nella foresta.

Assaggiando un pasto tradizionale le vostre papille gustative saranno stimolate come mai prima. Carne, pesce e verdure molto speziate e piccanti vi faranno esplodere un fuoco in bocca per poi spegnerlo con i dolcissimi frutti tropicali appena colti dalla pianta.

Scoprirete il linguaggio della natura ricco di suoni, fruscii e versi: il vento che muove le fronde degli alberi, lo sciabordio di un ruscello, il richiamo di un uccello, le urla di allarme delle scimmie. Per poi tuffarvi nel caos delle città dove la litania dei religiosi si confonde con il rumore del traffico e del trambusto dei mercati. Il canto dei galli e l’adhan, il richiamo alla preghiera musulmano, saranno la vostra sveglia mattutina.

Anche il tatto verrà stimolato ogni volta che farete scivolare la mano sui preziosi tessuti venduti nei mercati o quando farete scorrere tra le dita la finissima sabbia bianca delle spiagge di Bali. Non dimenticherete mai la manina che i bimbi sfregheranno sul vostro braccio incuriositi dal colore della vostra pelle o la sensazione dell’acqua sacra schizzata sul vostro viso da un santone fuori dai templi. A Bali tutti vengono benedetti, non importa quale sia la tua religione o il tuo credo… gli spiriti balinesi proteggono tutti.

 

Geografia

Bali è una delle numerose isole dell’Indonesia. La sua superficie è di circa 5.561 km² e il capoluogo è Denpasar. E’ localizzata poco sotto l’equatore tra l’isola di Giava e l’isola di Lombok.

La parte nord dell’isola è caratterizzata da un territorio montuoso, infatti qui si possono trovare i due rilievi più alti: il Monte Agung (3.142 metri) e il Monte Batur (1.717 metri). Entrambi sono vulcani attivi le cui eruzioni in passato si dice abbiano causati grossi danni e modificato il clima della zona.

L’ultima eruzione più catastrofica è stata quella del Monte Agung nel 1963 che causò centinaia di morti e la distruzione di molti villaggi e templi. Anche il tempio principale della città di Besakih rischiò di venire travolto dalla lava incandescente ma, secondo le credenze balinesi, fu risparmiato miracolosamente grazie all’intervento degli dei.

Il sud dell’isola e la costa ovest invece sono una pianura alluvionale attraversata da molti fiumi che nel periodo secco si asciugano completamente per poi esondare nella stagione delle piogge. Qui la vegetazione è lussureggiante e di tipo tropicale. Vi sarà facile individuare le piante di banane e di ananas.

Anche la flora e la fauna che vivono sull’isola sono molti varie e ricche.

Le piante più diffuse sono quelle di frutta tropicale e spezie, come per esempio i chiodi di garofano, lo zenzero, la vaniglia ma anche l’albero del pane, le piantagioni di caffè, le fragole, l’ananas e le banane. Il clima umido di Bali favorisce la crescita spontanea delle coloratissime ortensie, dei fiori d’ibisco, del gelsomino e dell’oleandro e a decorare tutti i laghetti e le fontane troverete molte specie diverse di ninfee e fiori di loto.

Come la flora anche la fauna balinese è molto variegata: la fa da padrone la scimmia, in particolare il macaco balinese, che vedrete saltare da un albero all’altro ma anche scorrazzare senza paura per le vie dei villaggi. Da tenere bene a mente quando incrociate le scimmie è che si tratta di animali molto intelligenti che hanno imparato a conoscere l’uomo e sanno molte cose su di noi! Sanno come si aprono zaini e borse e sanno che all’interno delle nostre tasche si possono trovare veri e propri tesori. In particolare state attenti agli effetti personali preziosi (orologi, occhiali, macchine fotografiche, cellulari ecc) perchè sono attratte dagli oggetti luccicanti e le loro manine sono molto veloci. Se malauguratamente riscissero ad impossessarsi di qualcosa, non rincorretela perchè possono diventare molto aggressive.

Potrete vedere le lucertole giganti e i pipistrelli. Invece nella parte più remota dell’isola, lontano dalle città e dall’afflusso di turisti, si nascondono le tigri.

Degna di nota è la fauna acquatica di Bali: facendo snorkeling o sub potrete ammirare i coloratissimi pesci tropicali, i coralli, i crostacei e se siete fortunati anche i delfini e le tartarughe giganti.

E’ risaputo che proprio le tartarughe sono, purtroppo, vittime innocenti di un commercio illegale, che porta a un loro vero e proprio massacro da parte di alcuni gruppi mafiosi locali. Per fermare questa mattanza sull’isola di Bali sono nate diverse associazioni che organizzano manifestazioni e petizioni. In particolare la Bali Sea Turtles Society lavora con le comunità locali e le sensibilizza sull’importanza della protezioni di questa specie. Se anche voi volete aiutare le tartarughe a vivere rispettate nel loro ambiente potete  consultare il sito Sos Sea Turtles e aderire alle numerose iniziative organizzate. Oppure, durante il vostro viaggio a Bali, potete visitare il Bali Sea Turtles Society per conoscere meglio la vita di questi meravigliosi animali e contribuire concretamente al loro salvataggio. Vi assicuriamo che sarà un’esperienza molto emozionante ed educativa sia per gli adulti ma soprattutto per i più piccoli.

Le migliori esperienze a Bali
Fai qualcosa di diverso divertendoti
Vivi la città come non hai mai fatto, esperienze, ticket, musei, tour e visite guidate

Musement aiuta i viaggiatori a ottenere il meglio dalle destinazioni offrendo una grande scelta di tour e attrazioni locali prenotabili.Più che semplicemente "cose da fare", la gamma include attività temporanee, esclusive, gioielli nascosti e addirittura attività gratuite

da 12,00 €
Devi soggiornare in questa città?
Ti aiutiamo noi a fare la scelta giusta!
Con oltre 130.230.000 recensioni verificate, troverai di certo il posto ideale!

Il sito numero #1 al mondo per ricercare un hotel o un bed and breakfast al miglior prezzo possibile. Che si tratti di un viaggio di piacere o di lavoro, gli utenti possono da qui prenotare il proprio alloggio all'istante in modo facile e veloce, senza costi di prenotazione e spesso cancellarla senza penali

da 34,00 €
Affitta appartamenti e ville
Affitta appartamenti e ville
Cerca su AirBnB, Wimdu, HomeAway, Only-apartments, TravelSki, BungalowNet..

Perché perdere tempo a cercare il miglior appartamento, la più bella villa o una baita in tanti siti diversi, oppure perché perdere la migliore offerta? Ti basta cliccare qui…un comparatore cercherà per voi sui migliori siti di affitto

da 35,00
Show Buttons
Hide Buttons