Seleziona una pagina

Berlino

Tradizione ed Avanguardia

Info Rapide

Stato:
Germania
Regione:
Berlino
Lingua parlata:
Tedesco
Moneta:
Euro
Documenti:

Area Schengen: carta d’identità o passaporto

Extra U.E.:soggiorni di breve durata (3 mesi) passaporto valido per almeno tre mesi dopo la data di partenza.

Corrente e Prese:
230 V / 50 Hz - Spina Tipo F (Schuko) e Spina Tipo L

Dare un’indicazione sintetica ed esaustiva di quel che si dovrebbe visitare in una città come Berlino è impresa utopica. I monumenti, i musei, l’architettura, le vie dello shopping, o anche semplicemente gli scorci cittadini: tutto a Berlino meriterebbe di essere visto e con tutta probabilità vi resterebbe nel cuore. Cercheremo di abbozzare un ipotetico tour che sappia cogliere i vari aspetti di una città multiforme come la capitale tedesca ribadendo, comunque, che l’intera città offre opere o luoghi interessanti. Poiché il territorio cittadino è ampio, non è pensabile visionare la maggior parte delle attrazioni in un’unica giornata. Il consiglio è di programmare le giornate in base alle zone di interesse e concentrare poi le visite nell’area scelta anche a piedi.

 

Orologio ad Alexanderplatz

ITINERARIO 1: Il MITTE

Il primo quartiere che segnaliamo, nucleo storico della città, è il MITTE. Iniziando dalla Porta di Brandeburgo, potrete ammirare a testa in su l’imponente Quadriga della Vittoria, punto da cui partiva il Muro che divideva concretamente la città in due ed idealmente anche il mondo occidentale da quello orientale. Questa porta, l’unica rimasta delle numerose porte di accesso alla città, è oggi un simbolo della Germania unificata. Proseguendo nella vicina Pariser Platz (A), sulla sinistra si erge il Reichstag, sede del parlamento tedesco e la cui spettacolare cupola può essere visitata, anche se consigliamo di prenotare la visita onde evitare le lunghissime code in attesa all’ingresso(prenotazioni via internet al sito www.bundestag.de con almeno 3 giorni di anticipo). Ci si ritrova all’inizio di quella che è una delle vie più imponenti e ricche di storia di Berlino, la Unter den Linden (B), percorrendo la quale potrete ammirare, tra le altre cose, il Museo della Fondazione Guggenheim, l’Università, la Neue Wache, con la toccante statua dedicata al ricordo delle vittime del Terzo Reich, il Teatro dell’Opera, la Alte Bibliothek e la Bebelplatz (C). Da questa piazza è possibile visionare il Monumento del Rogo dei Libri e la Cattedrale Cattolica di sant’Edvige, il più importante edificio sacro romano-cattolico di Berlino. Attraversando i ponti sul fiume Sprea, passando sull’isola di Colln, chiamata l’isola dei musei e che consigliamo di visitare in una mattinata dedicata ad essa, continuiamo il nostro percorso verso Alexander Platz (E), già visibile in lontananza. Giunti alla Marx-Engels Platz (D), dove sorgono il Monumento a Marx e Engels e la Marienkirk, la chiesa di Santa Maria al cui interno è possibile ammirare una Danza della Morte( o danza macabra) medievale.  A questo punto vale la pena deviare leggermente verso la Rathaus Strasse (F) per visionare il Municipio, appunto Rathaus, e la Nikolai Kirke oltre a dare uno sguardo al Dom, la chiesa protestante e luogo di culto più importante della città con la sua cupola imponente, e lo Zeughaus, sede del Museo Storico Tedesco, uno dei più importanti della città. La visita del Mitte termina in Alexander Platz, forse la piazza più celebre di Berlino, la più grande anche se non la più bella, soprattutto dopo la trasformazione subita negli anni ’70 per farla divenire un simbolo della gloria socialista, e in cui troviamo il famoso orologio Urania. Poco distante dalla piazza il Volksbuhne, Teatro del Popolo, e la Torre della Televisione(Fernsehturm), da cui godere un’impareggiabile vista a 360° della città.

 

ITINERARIO 2: BERLINO EST

Un secondo itinerario che vi proponiamo parte dal Memoriale dello sterminio degli ebrei d’Europa(Denkmal fur die ermordeten Juden Europas) (A), un impressionante e scenografico monumento che oltre ad essere visto va percorso. Dirigendosi a sud ovest, oltrepassando il parco Tiergarten, si giunge alla Potsdamer Platz (B), ad inizio secolo fulcro di una città vivace ed irriverente, con caffè letterari, cabaret ma ben presto terra di nessuno nella Berlino ovest. Dopo la caduta del muro, nella seconda metà degli anni ’90 questa piazza è divenuta un enorme cantiere, forse il più grande d’Europa, attirando architetti da tutto il mondo. In realtà non si tratta di una vera e propria piazza, ma una zona costituita da tre aree, note come Daimler City, o Area Daimler Chrysler, Sony Center e Besheim Centre. Oggi ospita, tra le altre cose, residenze ed uffici e il Festival Internazionale del cinema di Berlino che accoglie a febbraio cineasti e grandi star mondiali di fronte al Palazzo della Berlinale (Berlinale Palast), in Marlene Dietrich Platz. All’estremità meridionale della piazza, la torre Debis, in pietra e vetro, realizzata da Renzo Piano, fu il primo edificio della zona a essere completato a partire dalla riunificazione. Imboccando a sud la Stresemannstrasse e voltando poi a sinistra, si passa davanti al Martin-Gropius-Bau, che ospita alcune delle più importanti mostre itineranti di arte e fotografia, ed il Parlamento di Berlino (Abgeordnetenhaus) (C) cioè la sede del Parlamento dello stato (Land) di Berlino, che si differenzia dal Bundestag, il Parlamento federale (ovvero degli stati federati della Germania), il quale invece ha sede nell’edificio del Reichstag.

Checkpoint Charlie

Durante il nazismo l’edificio funse da Corte di Giustizia (la tristemente nota Preussenhaus, o Casa prussiana). Proseguendo ci si inoltra in quel che fu il quartiere governativo nazista con la Topografia del Terrore, centro della politica del terrore nazista tra il 1933 e il 1945. Oggi la striscia di terra vicino al Gropius Bau documenta le agghiaccianti stragi omicide, i piani e le azioni della Gestapo, delle SS e della Sicurezza del Reich che avevano sede qui. Troviamo inoltre il Ministero dell´Aeronautica e i luoghi in cui sorgevano la Cancelleria e il bunker di Hitler. Oltre alle testimonianze del Terzo Reich ne notiamo alcune della dittatura socialista, sulla Niederkirchnerstrasse è stato conservato infatti un tratto di Muro e troverete alcune macchine Trabant. Ci dirigiamo, dunque, al Checkpoint Charlie (D), il confine più famoso tra Berlino Est e Berlino Ovest, tra la zona controllata dai russi da un lato e quella controllata dagli americani dall’altro, reso leggendario da numerosi film e romanzi. Lasciamo alle spalle momentaneamente la storia della città e ci immergiamo in Friedrichstrasse verso il centro storico della Berlino Est. Quando venne eretto il muro la strada fu divisa e la stazione della S- Bahn venne soprannominata Tranenplast, Casa della Lacrime, dove i berlinesi dell´Est si congedavano dai visitatori che tornavano a Ovest. Lungo questa via troverete numerosi negozi sia di artigianato locale e di creazioni indipendenti, che grandi magazzini economici o di lusso come Les Galeries Lafayette. Vale la pena deviare leggermente per visitare una splendida piazza, forse la più bella di Berlino: la Gendarmen-Markt (E). Questa splendida piazza è circondata da palazzi storici, fra cui spiccano il Franzosischer Dom e il Deutscher Dom.

 

ITINERARIO 3: POTSDAM

Se avrete a disposizione più giorni, vi proponiamo una “gita fuori porta”, nella cittadina di Potsdam.  A circa 30km da Berlino, la bellissima cittadina circondata da laghi e fiumi e da un magnifico parco è la capitale del Brandeburgo, famosa in tutto il mondo per la Conferenza di Potsdam che sancì la suddivisione di Berlino in 4 distinte aree di influenza. La cittadina è raggiungibile comodamente in metropolitana da Potsdamer Platz. Ricordate che Potsdam si trova fuori dalle zone A-B e quindi è necessario pagare un supplemento. Il viaggio durerà circa 40 minuti e vi porta direttamente alla stazione centrale di Potsdam. Da li potete proseguire con un autobus verso il parco Sanssouci, lo Schloss Sanssouci e lo Neues Palais. I palazzi di Potsdam sono stati dichiarati patrimonio dell’UNESCO. Visitarne gli interni non è poi così interessante, meglio addentrarsi nel parco di Sanssouci. Lungo il parco si possono visitare altri due palazzi:  il castello di Orangerie e il castello di Sanssouci. Uscendo dal parco del Sanssouci, ci si dirige a piedi verso il centro cittadino di Potsdam, distante poco più di dieci minuti di passeggiata. Si entra così nel centro cittadino passando per la splendida Brandenburger Tor, un arco di trionfo.  Si può passeggiare lungo la Brandenburger Strasse, una delle vie principali del centro, circondata da bar, birrerie, negozi di souvenir. Alla fine della via si erge una chiesa da cui partire e visitare la parte vecchia di Potsdam con i suoi palazzi rossi. Potrete scorgere anche la seconda delle tre porte cittadine: la Nauener Tor.

Devi soggiornare in questa città?
Ti aiutiamo noi a fare la scelta giusta!
Con oltre 130.230.000 recensioni verificate, troverai di certo il posto ideale!

Il sito numero #1 al mondo per ricercare un hotel o un bed and breakfast al miglior prezzo possibile. Che si tratti di un viaggio di piacere o di lavoro, gli utenti possono da qui prenotare il proprio alloggio all'istante in modo facile e veloce, senza costi di prenotazione e spesso cancellarla senza penali

da 34,00 €
Le migliori esperienze di Berlino
Fai qualcosa di diverso divertendoti
Vivi la città come non hai mai fatto, esperienze, ticket, musei, tour e visite guidate

Musement aiuta i viaggiatori a ottenere il meglio dalle destinazioni offrendo una grande scelta di tour e attrazioni locali prenotabili. Più che semplicemente "cose da fare", la gamma include attività temporanee, esclusive, gioielli nascosti e addirittura attività gratuite

da 10,00 €
Noleggio attrezzatura sportiva
Divertiti e mantieniti in forma
Cerca, confronta e noleggia online bici, sci, surf, kitesurf, tandem, pattini, racchette ecc.

Scopri la città in bicicletta oppure pratica il tuo sport preferito noleggiando l’attrezzatura al miglior prezzo possibile. Viaggia leggero, non portarti l’attrezzatura da casa, non solo la troverai da noi ma troverai anche persone appassionate come te che ti consiglieranno dove praticarlo

da 1,00 € l'ora
Affitta appartamenti e ville
Affitta appartamenti e ville
Cerca su AirBnB, Wimdu, HomeAway, Only-apartments, TravelSki, BungalowNet..

Perché perdere tempo a cercare il miglior appartamento, la più bella villa o una baita in tanti siti diversi, oppure perché perdere la migliore offerta? Ti basta cliccare qui…un comparatore cercherà per voi sui migliori siti di affitto

da 35,00
Tour e attività da svolgere
Non girare a caso, fidati di noi
Berlino ha sempre tantissime cose da fare, non perderne neanche una

I migliori tour di Berlino, biglietti per "La Torre della Televisione", un giro in bici alla scoperta di Berlino e tante altre attività. Perché mettersi in coda per vedere un museo quando puoi comprare il biglietto online e saltare la fila?

da 20,00 €

 

 

Questa mappa è realizzata integrando l'HTML5 di  piattaforma per generare contenuti dinamici e geolocalizzati.

Potrete trovare informazioni sulla città, i punti di interesse geolocalizzati divisi per categorie tutti mostrati su mappa.

 

Nella categoria "Da vedere" di questa città che potrete "salvare" i vostri punti preferiti e attraverso la funzione "create" il sistema calcolerà il percorso migliore per raggiungerli.

Non solo, il sistema terrà traccia delle vostre preferenze anche una volta usciti dalla pagina.

Molti dei nostri contenuti sono friubili in audio per una maggiore comodità.

 

Ci piace tenervi nella vostra "confort zone" 

Show Buttons
Hide Buttons