Seleziona una pagina

Lisbona

La città che vive di luci e colori

Info Rapide

Stato:
Portogallo
Regione:
Lisbona
Lingua parlata:
Portoghese
Moneta:
Euro
Documenti:

Area Schengen: carta d’identità o passaporto

Extra U.E.:soggiorni di breve durata (3 mesi) passaporto valido per almeno tre mesi dopo la data di partenza

Corrente e Prese:
230 V / 50 Hz - Spina Tipo C e Spina Tipo F

“Non ci sono per me fiori che siano pari al cromatismo di Lisbona sotto il sole”

Statua del Cristo Rei

Così scriveva il poeta Fernando Pessoa della sua cara città natale. E in effetti Lisbona è proprio una città che vive di luce, di quel cromatismo così particolare che arriva da lontano, dall’Atlantico, e che si specchia nel Tago per poi scomparire nelle viuzze strette e nei vicoli di pochi metri.

Terra di fascino e storia, ereditiera dei tanti marinai che hanno solcato i mari del mondo, città dall’anima struggente cantatrice di Fado, custode di un patrimonio culturale e storico vastissimo donatole dagli arabi e dai molti popoli con i quali è venuta in contatto nel corso dei secoli, città che stupisce e sorprende per i suoi colori e il calore della gente, Lisbona è oggi una delle mete più visitate del mondo e una delle capitali più amate dai turisti di tutta Europa.

Secondo la leggenda, Lisbona venne fondata da Ulisse, e il suo nome deriverebbe da “Olissipo”, parola che, a sua volta, affonda le proprie origini nelle parole fenicie “Allis Ubbo”, che significano “porto incantevole”. La tesi più probabile vuole però che Lisbona sia stata fondata dai Fenici e costruita in quello stile moresco così evidente nelle forti influenze arabe (in effetti fu controllata dai Mori per 450 anni). Nel XII secolo i Cristiani riconquistarono la città, che di fatto  divenne capitale del Paese solo dopo la metà del XIII secolo. All’inizio dell’epoca delle Scoperte marittime, Lisbona si arricchì divenendo un importante centro per il commercio di gioielli e spezie, ma tuttavia, il grande passo avanti nell’espansione portoghese si verificò nel 1498, quando Vasco da Gama scoprì la rotta marittima per l’India. Questo segnò l’inizio dell’Età dell’oro della città, che in campo architettonico si tradusse nell’introduzione dello stile manuelino, caratterizzato dall’uso costante di motivi marittimi nelle decorazioni. Nel corso dei secoli Lisbona è cresciuta ed è andata cambiando. In seguito al terremoto del 1755, che distrusse quasi per intero il centro della città, il Marchese di Pombal creò la cosiddetta Baixa Pombalina, una zona commerciale che conserva tuttora gran parte del suo tracciato originario. Dopo un quadriennio di occupazione napoleonica Lisbona ed il resto del Portogallo vissero per più di un secolo in una situazione di grande confusione politica fino a cadere nel 1926 sotto la dittatura di António de Oliveira Salazar, durata per ben 36 anni. Nel 1986 il Portogallo è entrato a far parte dell’Unione Europea, e grazie al sostegno dell’UE e all’afflusso di capitali quanto mai necessari, è riuscito finalmente lasciarsi alle spalle la dittatura di Salazar.

Negli ultimi anni la stabilità di governo e la volontà dei portoghesi, uniti agli ingenti finanziamenti dell’Unione Europea, hanno dato il via a una fase di rinnovamento di Lisbona, dichiarata nel 1994 Capitale Europea della Cultura, una città che guarda con fiducia al futuro, una capitale storica con un carattere e un fascino fuori dal comune in cui 800 anni di influenze culturali si mescolano con le più moderne tendenze e stili di vita, dando luogo a contrasti davvero particolari.

Non è difficile amare questa città e ambientarsi, anche perchè i portoghesi, “gente di mondo”, si sono abituati a convivere con persone di ogni continente, accettando ogni differenza. La Baixa, interamente ricostruita dopo il grande terremoto del 1755, è il centro della città, la parte che va dalle rive del Tago e arriva fino all’Avenida da Liberada. Ai lati si estendono l’Alfáma e il Bairro Alto. La parte più antica è proprio l’Alfáma, il quartiere che dal Tago si arrampica fino a sopra una delle sette colline della città. Forse il miglior modo (e anche quello più divertente) per scoprirlo è prendere lo storico tram 28. Il Bairro Alto, la collina di fronte, è pieno di vita di giorno come di notte, un intrico di vicoli in cui palazzi nobiliari si alternano ad abitazioni popolari da cui si affacciano bar, ristoranti, e locali di musica dal vivo….insomma, il posto ideale per sentirsi un pò in viaggio, un pò a casa. Davanti alla Baixa è il Chiado, da sempre quartiere culturale di Lisbona, particolarmente amato da Fernando Pessoa, oggi sede di grandi negozi, librerie e teatri. In seguito all’incendio del 1988 è rinato grazie all’architetto Alvaro Siza Vieira, che ha ricostruito gli isolati distrutti mantenendo inalterato lo stile storico del quartiere. Il quartiere di Bélem, nella parte occidentale, concentra un gran numero di musei, monumenti ed infrastrutture rivolte alla promozione di iniziative culturali di grande qualità.

Ponte 25 Aprile

La città è una vera esplosione di vita per tutti: gli amanti della cultura avranno la possibilità di visitare alcuni tra i più importanti musei europei e di assistere ad alcuni eventi d’importanza mondiale, i fanatici dello shopping troveranno ciò che fa al caso loro nei numerosi negozi disseminati in città, o nei centri commerciali (alcuni tra i più grandi di tutta Europa), i nottambuli potranno godere di una night life tra le migliori d’Europa, gli amanti delle passeggiate rilassanti potranno giovarsi di un bel giro in città, tra piazze, giardini e splendidi belvedere, i bambini potranno contare sull’anima sicura di Lisbona, che riserva loro non poche attrattive interessanti…perfino le buone forchette non resteranno deluse. Una tappa imperdibile in questo senso è senz’altro la famosa ed antichissima Antigua Confeitaria de Belém situata nell’omonimo quartiere, una pasticceria storica nota in tutto il Portogallo per avere inventato la ricetta dei “pastéis de Belém”. Il locale è rimasto immutato nel tempo e conserva moltissimi azulejos che i visitatori possono osservare seduti nelle sale interne.

Per gli amanti delle escursioni fuori porta, i dintorni della città sono incantevoli. Basta citare la famosa  costa dell’Estoril, la “riviera portoghese”, o la Costa Azul, e le numerose spiagge bagnate dal sole più o meno in tutti i periodi dell’anno. Ma le meraviglie non si esauriscono solo con itinerari naturalistici. Numerosi borghi antichi, dal fascino intatto e suggestivo, sapranno catturare  gli animi più romantici. E per i più credenti, Fatima  è facilmente raggiungibile in poco più di un’ora di treno, o con uno dei tanti pullman turistici.

Infine, un discorso a parte merita il fado, la struggente musica di Lisbona, l’espressione più nobile della cultura popolare portoghese, l’essenza che permea ogni angolo della città e la rende ancora più bella e indimenticabile.

Le migliori esperienze a Lisbona
Fai qualcosa di diverso divertendoti
Vivi la città come non hai mai fatto, esperienze, ticket, musei, tour e visite guidate

Musement aiuta i viaggiatori a ottenere il meglio dalle destinazioni offrendo una grande scelta di tour e attrazioni locali prenotabili.Più che semplicemente "cose da fare", la gamma include attività temporanee, esclusive, gioielli nascosti e addirittura attività gratuite

da 10,00 €
Noleggio attrezzatura sportiva
Divertiti e mantieniti in forma
Cerca, confronta e noleggia online bici, sci, surf, kitesurf, tandem, pattini, racchette ecc.

Scopri la città in bicicletta oppure pratica il tuo sport preferito noleggiando l’attrezzatura al miglior prezzo possibile. Viaggia leggero, non portarti l’attrezzatura da casa, non solo la troverai da noi ma troverai anche persone appassionate come te che ti consiglieranno dove praticarlo

da 1,00 € l'ora
Devi soggiornare in questa città?
Ti aiutiamo noi a fare la scelta giusta!
Con oltre 130.230.000 recensioni verificate, troverai di certo il posto ideale!

Il sito numero #1 al mondo per ricercare un hotel o un bed and breakfast al miglior prezzo possibile. Che si tratti di un viaggio di piacere o di lavoro, gli utenti possono da qui prenotare il proprio alloggio all'istante in modo facile e veloce, senza costi di prenotazione e spesso cancellarla senza penali

da 34,00 €
Affitta appartamenti e ville
Affitta appartamenti e ville
Cerca su AirBnB, Wimdu, HomeAway, Only-apartments, TravelSki, BungalowNet..

Perché perdere tempo a cercare il miglior appartamento, la più bella villa o una baita in tanti siti diversi, oppure perché perdere la migliore offerta? Ti basta cliccare qui…un comparatore cercherà per voi sui migliori siti di affitto

da 35,00
Tour e attività da svolgere
Non girare a caso, fidati di noi
Lisbona ha sempre tantissime cose da fare, non perderne neanche una

I migliori tour di Lisbona, biglietti per bus turistici per il centro città, visita alle città fuori porta e molto altro ancora. Perché mettersi in coda per vedere un museo quando puoi comprare il biglietto online e saltare la fila?

da 20,00 €
Show Buttons
Hide Buttons