Seleziona una pagina

Perugia

Info Rapide

Stato:
Italia
Regione:
Umbria
Lingua parlata:
Italiano
Moneta:
Euro
Documenti:

Area Schengen: carta d’identità o passaporto

Extra U.E.:soggiorni di breve durata (3 mesi) passaporto valido per almeno tre mesi dopo la data di partenza ed eventuale visto d'ingresso

Corrente e Prese:
230 V / 50 Hz - Spina Tipo F (Schuko) e Spina Tipo L

“Perugia, munita di grandi mezzi di difesa dalla natura e dalla mano dell’uomo, sorge improvvisamente su di un’altura”.

Proprio come diceva Charles Dickens nel suo “Pictures from Italy” del 1846, Perugia domina la Valle del Tevere dall’alto di un colle aspro e irregolare. La particolare conformazione del terreno ha dato luogo a una grande varietà di situazioni urbanistiche, conferendole un aspetto particolarissimo.

Città d’arte e polo culturale ed economico della regione, nonché importante meta di turisti e studenti (è sede di due università, l’Università degli Studi, fondata nel 1308, e l’Università per stranieri, la maggiore d’Italia), ha una ricca storia che risale ad epoche antichissime. Antico insediamento etrusco, divenne ben presto il più importante centro dell’Alta Valle del Tevere, e in seguito un florido Municipio romano con il nome di “Augusta Perusia”. Dopo la caduta dell’Impero subì le invasioni barbariche e fu distrutta dai Goti di Totila (547 d.C.). Conquistata dai Bizantini, divenne uno dei capisaldi del loro dominio contro l’espansione del Ducato longobardo di Spoleto. Perugia restò bizantina fino all’VIII secolo, epoca in cui passò sotto il potere ecclesiastico, e quando nell’anno 1000 si costituì in libero Comune, restò alleata del Papato. Nel XIV secolo l’unione con la Chiesa di Roma si deteriorò irrimediabilmente, nel momento in cui Perugia distrusse Foligno, alleata del Papa. Da quel periodo la storia della città fu un susseguirsi di lotte intestine, congiure, tradimenti e guerre fino a quando, con Papa Paolo III (1531), il controllo della Chiesa divenne definitivo. Nel 1540 proprio Paolo III fece costruire da Antonio da Sangallo la Rocca Paolina, simbolo del potere papale sulla città. Da quel momento Perugia venne di fatto privata di ogni libertà ed autonomia, e tutti i tentativi di ribellarsi al potere pontificio vennero puniti con nuove stragi e distruzioni. Il dominio papale continuò, salvo brevi intervalli durante l’occupazione francese e la Repubblica Romana, fino alla nascita del Regno d’Italia nel XIX secolo.

La Perugia di oggi è una città moderna e cosmopolita, conosciuta in tutto il mondo per le sue manifestazioni culturali, Umbria Jazz sopra tutti ma anche Eurochocolate, e la sua Università per Stranieri; orgogliosa della sua tradizione storica e del suo importante passato, si lascia ammirare ad ogni angolo, scoprendosi poco a poco, in un’atmosfera unica in cui passato e presente si fondono perfettamente. Immensa la ricchezza artistica e culturale, fatta di monumenti che testimoniano secoli di storia, arte e cultura. Si comincia dall’arco Etrusco o di Augusto, porta monumentale dell’antica cinta muraria etrusca restaurato in epoca romana. Su Piazza IV Novembre, una delle più belle d’Italia, si affacciano il palazzo dei Priori, elegante edificio gotico che ospita la Galleria Nazionale dell’Umbria, dove sono custoditi capolavori dell’arte italiana dal Medioevo al XVIII secolo, opera di Piero della Francesca, Benozzo Gozzoli, Beato Angelico, Pinturicchio, il Perugino. Notevoli il Collegio del Cambio, antica sede dei cambiavalute custode di un prestigioso ciclo pittorico del Perugino, la cappella di San Giovanni Battista, con affreschi del XVI secolo, il Collegio della Mercanzia, la Cattedrale di San Lorenzo con annesso il Museo del capitolo, e la meravigliosa Fontana Maggiore, opera duecentesca di Fra Bevignate da Perugia con bassorilievi di Nicola e Giovanni Pisano.

Degni di nota sono anche il Palazzo del Capitano del Popolo ed il Palazzo della Vecchia Università, oggi sede del palazzo di Giustizia, Palazzo Donini e Palazzo Cesaroni, rispettivamente sedi della Giunta Regionale e del Consiglio Regionale dell’Umbria, l’ottocentesco Palazzo della Provincia, in stile lombardo, Palazzo della Penna, sede espositiva di collezioni permanenti e mostre temporanee, il teatro comunale “Morlacchi” e palazzo Gallenga-Stuart, sede dell’Università per Stranieri. Tra gli edifici religiosi citiamo l’Abbazia di San Pietro e il suo splendido chiostro, la Chiesa di San Domenico, con annesso il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, ricco di reperti umbri, etruschi e romani, la Chiesa di san Severo, con una “Trinità e Santi” in parte di Raffaello e del Perugino, la Chiesa di Santa Maria Nuova, con coro ligneo ed organo del 1584, la Chiesa di sant’Ercolano e la duecentesca Chiesa di san Bevignate. Ancora in città meritano una visita l’orto Botanico e l’orto Medievale, quest’ultimo presso l’abbazia di San Pietro. Infine, per coloro che vogliono vivere la città, Corso Vannucci è da sempre la via principale del centro storico, principale punto di ritrovo dei perugini, degli studenti e dei turisti, che vi passeggiano, o si rilassano ai tavolini del bar o facendo shopping negli eleganti negozi che vi si affacciano.

Agli amanti delle escursioni i dintorni della città riservano grandi passeggiate nella natura, tra le dolci colline umbre, alla scoperta di antichi borghi, castelli, e importanti testimonianze storiche, tra le quali si segnalano in particolare l’Ipogeo dei Volumni (II sec. a.C.) a Ponte San Giovanni e la tomba ed affreschi del Perugino a Fontignano. Particolarmente interessante potrebbe rivelarsi una visita al vicino Parco del Lago Trasimeno, concentrato di natura, storia, tradizione, paradiso per gli sportivi e occasione per i buongustai di conoscere i prodotti tipici della zona. Le sue spiagge, i porticcioli turistici, i camping, i ristoranti e gli alberghi ne fanno una delle migliori aree attrezzate del perugino, nonchè un’importante attrattiva turistica. Non dimentichiamo che non molto distanti da Perugia sono alcune delle città più belle e ricche di storia dell’Umbria, Assisi, Gubbio, Foligno, Spoleto, Città di Castello. A tutto questo patrimonio si unisce un calendario di eventi ricchissimo in ogni stagione, da tenere sempre presente quando si intende visitare la città. Insomma, Perugia è una città tutta da vivere!

Social eating - Food
Stasera non andare al ristorante
le Special Dinner di Gnammo sono un nuovo modo per scoprire la città attraverso la tavola

Quando visiti una città vuoi scoprire cose nuove, vivere esperienze differenti. Appassionati di cucina, cuochi professionisti mettono a disposizione un menù e una location unica dove potrai fare nuove conoscenze e farti raccontare e consigliare la città da chi la vive tutti i giorni

da 25,00 €
Le migliori esperienze a Perugia
Fai qualcosa di diverso divertendoti
Vivi la città come non hai mai fatto, esperienze, ticket, musei, tour e visite guidate

Musement aiuta i viaggiatori a ottenere il meglio dalle destinazioni offrendo una grande scelta di tour e attrazioni locali prenotabili.Più che semplicemente "cose da fare", la gamma include attività temporanee, esclusive, gioielli nascosti e addirittura attività gratuite

da 10,00 €
Noleggio attrezzatura sportiva
Divertiti e mantieniti in forma
Cerca, confronta e noleggia online bici, sci, surf, kitesurf, tandem, pattini, racchette ecc.

Scopri la città in bicicletta oppure pratica il tuo sport preferito noleggiando l’attrezzatura al miglior prezzo possibile. Viaggia leggero, non portarti l’attrezzatura da casa, non solo la troverai da noi ma troverai anche persone appassionate come te che ti consiglieranno dove praticarlo

da 1,00 € l'ora
Devi soggiornare in questa città?
Ti aiutiamo noi a fare la scelta giusta!
Con oltre 130.230.000 recensioni verificate, troverai di certo il posto ideale!

Il sito numero #1 al mondo per ricercare un hotel o un bed and breakfast al miglior prezzo possibile. Che si tratti di un viaggio di piacere o di lavoro, gli utenti possono da qui prenotare il proprio alloggio all'istante in modo facile e veloce, senza costi di prenotazione e spesso cancellarla senza penali

da 34,00 €
Affitta appartamenti e ville
Affitta appartamenti e ville
Cerca su AirBnB, Wimdu, HomeAway, Only-apartments, TravelSki, BungalowNet..

Perché perdere tempo a cercare il miglior appartamento, la più bella villa o una baita in tanti siti diversi, oppure perché perdere la migliore offerta? Ti basta cliccare qui…un comparatore cercherà per voi sui migliori siti di affitto

da 35,00
Tour e attività da svolgere
Non girare a caso, fidati di noi
Perugia ha sempre tantissime cose da fare, non perderne neanche una

I migliori tour di Perugia, biglietti per "La Basilica di San Francesco", un tour guidato per le campagne circostanti e tante altre attività. Perché mettersi in coda per vedere un museo quando puoi comprare il biglietto online e saltare la fila?

da 20,00 €
Show Buttons
Hide Buttons